.
Annunci online

Repubblicani Il P.R.I. di Carrara (MS)
Oltre il danno anche la beffa
post pubblicato in Comunicati, il 13 ottobre 2006
A Carrara governano gli eredi del massimalismo e del populismo comunista

Si è riunita la Segreteria del Partito Repubblicano Italiano, per un esame della situazione politica locale. Al temine è stato emesso il seguente comunicato stampa:

La vicenda GAIA è conclusa: i cittadini , nonostante le loro proteste , si devono tenere il danno, pagando molto di più, ed anche la beffa, perché se non lo fanno, l’efficientissima e privatissima GAIA che insieme alle consorelle AMIA e ATO mantiene un esercito di”politici”, taglia loro l’acqua. Naturalmente quelli che sono scesi in piazza a protestare sono tutti ricchi che non vogliono pagare le giuste tasse.

Ma quello che questi cittadini ancora forse non sanno, è che sta arrivando una nuova GAIA. Ricordiamo come fino a pochi anni fa si pagava una tassa ai Consorzi di Bonifica per la pulizia di fossi e torrenti. Dopo lunghe, giuste e motivate proteste dei cittadini, i quali facevano rilevare come questi Enti inutili non facessero e non servissero a nulla, in quanto ad ogni goccia d’acqua le strade si trasformavano in torrenti, detti Consorzi furono chiusi, con grosso rimpianto di chi , in un modo o nell’altro, riusciva a guadagnarci. Potevano, però, i nostri governanti gabellieri rinunciare ad una tassa? Ovviamente no. Sarà infatti reintrodotta attraverso le Comunità Montane che vanno a sostituire i Consorzi. Il bello di tutto questo sarà, inoltre, che coloro i quali abitano nelle ville in collina, lontano quindi dai corsi d’acqua, pagherano meno di chi vive in un normale appartamento al Peep. Il problema degli allagamenti quando piove, è dovuto ad uno scriteriato assetto del territorio che poco o nulla ci combina con fossi e torrenti. Il problema è di tipo strutturale ed urbanistico. La realtà è che il nostro sistema fognario è fatto male, sia progettualmente che operativamente. Sono stati spesi fiumi di denaro pubblico per rifare il Viale XX Settembre, ma il disagio durante gli acquazzoni non è stato minimamente risolto. Potranno le Comunità Montane garantirci che l’assetto idraulico migliorerà?. Ovviamente no. Però i cittadini si troveranno a sborsare un sacco di soldi per un servizio che non ci sarà. E guarda caso a pagare non saranno i ricchi con ville, ma coloro che abitano nei centri urbanizzati e che in genere ricchi non sono. Questa è la sinistra che governa a Carrara, erede del massimalismo e populismo comunista. La sinistra dell’Edera è decisamente un’altra, difficile da spiegare a coloro i quali considerano l’impegno politico un modo come un altro per sbarcare il lunario. Ma da qui alle elezioni della prossima primavera avremo tutto il tempo. “

Il Segretario dell'Unione Comunale Carrarese del P.R.I.
Dott. Roberto Fantoni

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. segreteria gaia ato amia peep

permalink | inviato da il 13/10/2006 alle 18:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Sfoglia settembre        novembre